lunedì 22 giugno 2015

Ristorante - Blupum, Ivrea


E va bene. Lo ammetto.
Sono entrata in questo ristorante, a Ivrea, in maniera del tutto inconsapevole. 
Solamente dopo ho letto cosa vuol dire Blupum, e solamente dopo ho letto che è un ristorante di Davide Scabin. E va bè. Mi ci sono ritrovata per caso. E sia pure, ben venga.
Oh, sti piemontesi, o della serendipità.




Piccola entréé: Crema di robiola in salsa verde.

La tazzina da caffè in cui la servono è uguale paro paro a quelle di mia nonna, che io conservo ancora. Mi è piaciuta non so quanto, l'idea e la tazzina. E la crema di robiola.




Quiche di ajucche con salsa di robiola.

Non so niente di quest'erba, se non che il sapore è a metà tra spinaci e ortiche, leggermente, inconsapevolmente amarognolo. La quiche era squisita, con una sfoglia talmente leggera da sciogliersi in bocca. E ancora la robiola, resa più dolce qui.




Uovo poché con asparagi e salsa leggera alle acciughe.

Fantastico, anche solamente romperlo con la forchetta e far uscire il tuorlo fondente.



Oh, santo cielo, sti piemontesi !!!!!!!!!! 

http://www.blupum.com/
Corso Botta 38
Ivrea

Nessun commento:

Posta un commento